CANAIOLO

20,50220,00

Vista la repentina variazione di disponibilità, prima di effettuare l’acquisto, accertarsi della reale disponibilità nel form ‘richiesta informazioni’.

Spedizione Nazionale Gratuita per ordini superiori a 99,00
COD: canaiolo Categorie: ,
 

Descrizione

CARATTERISTICHE

Il Canaiolo è un vitigno a bacca rossa autoctono della Toscana, che fu molto importante in passato per rendere famosa la regione nel mondo, tanto che fino a tre secoli fa era più coltivato dello stesso Sangiovese, e ancora oggi è il vitigno utilizzato per ammorbidire i Chianti; nel Settecento era addirittura più popolare del Sangiovese. Oggi è coltivato in tutto il centro Italia con i sinonimi di Caccione Nero, Uva dei cani, Uva merla e Tindiloro. Ma il suo territorio è certamente la Toscana per cui si hanno le prime testimonianze storiche che parlano dell’uva canaiola, termine che ha dato luogo a due diverse teorie nel XIV secolo; una vuole il termine derivare dalla canicola d’agosto e al suo periodo di maturazione, l’altra per il gusto amarognolo che ricorda la rosa canina per via del sapore amarognolo.

GRAPPOLO

grappolo di medie dimensioni, mediamente a spargolo e di forma piramidale, alati.
Peso medio grappolo: dai 250 ai 300 gr.

ACINO

dimensioni medie, sferici, con bucce spesse e ben ricoperte di pruina, con colori blu tendente al viola.

EPOCHE FENOLOGICHE

Germogliamento: 1° decade di aprile
Fioritura: 1° decade di giugno
Maturazione: 3° decade di settembre – 1° decade di ottobre

CARATTERISTICHE FENOLOGICHE

Il vitigno Canaiolo nero dà un vino di colore rosso rubino intenso, alcolico, ma con scarsa acidità. In uvaggio con il Sangiovese aggiunge profumo e aroma.

ORIGINE

Italia

RICHIEDI INFORMAZIONI

Informazioni aggiuntive

Peso 0,5 kg
Dimensioni 20 × 20 × 55 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CANAIOLO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.